Gal Gran Sasso Velino: Home page
Sei in: Progetti:ATTUATORE  -->  Microimpresa Leader
Chi Siamo
Dove Siamo
Contatti
I comuni dell'area
Albo Pretorio
FAQ sui Bandi e Avvisi
TRASPARENZA
Gal News e Comunicati
Rassegna Stampa
Il Gal Risponde
Newsletter
Link utili

Amministrazione Trasparente

Leader Point
Elenco Leader Point
FAQ Leader Point

Progetti: COOPERAZIONE
Abruzzo Nel Mondo (ANM)
Transumance

Progetti: REGIA DIRETTA
Trekking a Roio
Energy Farm
Miscantus
L'Abruzzo a Bruxelles
Efficientamento energetico rurale
Mercato degli agricoltori
Parco fluviale del Vera
Territori del Gusto
Raccolta differenziata
ICT per costruire le cittą del futuro
Prodotti tipici dell'area aquilana
CulturaAmbientePaesaggio
Distretto Socio Culturale

Progetti:ATTUATORE
Valorizzazione sociale in ambito agricolo
Campagna in rosa
Paesaggio rurale
Marchio d'area Turistico
Piano Migliorativo d'Area
Microimpresa Leader
Sostegno Forestale
La Buona Carne della provincia de L'Aquila
Parchi Tematici
Marketing Territoriale
Centro Recupero Fauna - Parco Sirente Velino
Territorio di Santi e Guerrieri
Migra
Conservazione delle biodiversitą
Energia e Territorio
Educazione ad una sana alimentazione

Microimpresa Leader  

MICROIMPRESA LEADER

Sviluppo della Microimpresa Leader” è un progetto di cooperazione, realizzato dal GAL Gran Sasso Velino, attraverso Confartigianato Imprese Avezzano (soggetto capofila) ed i partner Confcommercio Imprese per l’Italia – Provincia di L’Aquila e Copagri (Confederazione Produttori Agricoli) – Sede provinciale di l’Aquila.
Il progetto ha come obiettivo prioritario quello di sostenere la creazione e lo sviluppo delle piccole, medie e microimprese locali, appartenenti al settore dell’artigianato, attraverso iniziative volte a valorizzare le risorse endogene, a rafforzare le capacità gestionali, ad aumentare la competitività d’impresa.
Al fine di stimolare la vitalità imprenditoriale, puntare su un’immagine nuova del territorio e contrastare la tendenza allo spopolamento, il progetto è stato strutturato per rispondere alle esigenze di 3 principali categorie di attori locali: Imprenditori attivi, Imprenditori interessati al passaggio generazionale, Potenziali nuovi imprenditori con vocazione verso i mestieri dell’artigianato. A tal proposito saranno avviate le seguenti attività :

1) Creazione di una banca dati con informazioni analitiche di aziende operanti nel territorio dell’area Gal Gran Sasso Velino:
Attraverso una capillare attività di ricerca ed analisi sul territorio, sarà realizzata una Mappatura contente informazioni di dettaglio sulle realtà e sulle eccellenze esistenti nel mondo dell’artigianato. Tali informazioni saranno riportate su una Banca Dati accessibile da un nuovo Portale Web appositamente creato per favorire l’incrocio domanda/offerta - rilevazione/cessione di azienda. Il Portale fornirà un quadro attuale e dettagliato sulle aziende artigianali del territorio, utile anche per neoimprenditori e potenziali investitori che volessero attivarsi sul territorio. Tramite un approccio integrato di informazione, di orientamento e di assistenza, il portale offrirà notizie utili e favorirà incontri di consulenza specialistica per supportare i processi di incrocio domanda/offerta - rilevazione/cessione di azienda.

2) Realizzazione di attività di consulenza attraverso l’apertura di 6 Sportelli Informativi:

Gli sportelli informativi saranno dislocati presso le sedi delle maggiori Associazioni di Categoria della Provincia di L’Aquila (Confartigianato, Confesercenti, Coldiretti, Confcommercio, Fenapi, Copagri). Gli sportelli, tramite un gruppo di esperti, forniranno assistenza (manageriale, fiscale, legale, familiare e psicologica) all’imprenditore attivo, al potenziale imprenditore e all’imprenditore in procinto di cessare l’attività.

3) Realizzazione di attività di formazione e informazione:
Saranno attuate tre diverse tipologie di formazione e informazione indirizzate ad altrettante diverse tipologie di utenti/fruitori: 
- Imprenditori attivi: intervento formativo finalizzato a sviluppare l’interesse delle Pmi ad una cultura imprenditoriale innovativa, orientata a moderne politiche gestionali, aperta alle innovazioni tecnologiche; una cultura d’impresa dinamica in grado di assorbire i diversi input provenienti dal mercato ed in grado di adattarsi ai rapidi cambiamenti.
- Imprenditori interessati alla cessione della loro azienda: intervento di formazione manageriale specifica per quanti sono interessati ad una efficace gestione del passaggio generazionale strutturato su argomenti quali strumenti e metodi per la continuità di impresa, strategie di potenziamento delle competenze di gestione dell’impresa, tecniche di miglioramento della leadership
- Futuri imprenditori: attraverso protocolli di Intesa attivati con diversi Istituti Scolastici Superiori dell’area GAL GSV, sarà attivato un percorso che intende promuovere la conoscenza delle opportunità offerte dal mondo dell’artigianato, dal più antico a quello moderno. Obiettivo della misura è orientare i giovani verso i mestieri dell’artigianato, scoprire interessi ed attitudini, coinvolgerli in un percorso che consentirà di scoprire nuove opportunità occupazionali e di autoimpiego.

4) Creazione di una metodologia per gestire il passaggio generazionale:
Individuazione di un progetto pilota per la definizione di una metodologia sperimentale sul passaggio generazionale. Il progetto pilota consiste in un percorso personalizzato di assistenza ad un gruppo d’imprese selezionate in base a criteri prestabiliti, alle quali saranno fornite attività consulenziali attraverso azioni di coaching, studio di un piano di avvicendamento imprenditoriale, creazione di un Business Plan per valutare lo “stato dell’arte”, i possibili sviluppi futuri e le opportunità di accesso a forme di finanziamento.

5) Promozione e diffusione:
Sarà attivata una campagna promozionale per diffondere l’iniziativa ed illustrare tutte le attività previste. Saranno svolti almeno due workshoop per rilevare le effettive esigenze e criticità legate al passaggio generazionale, con il coinvolgimento di imprenditori, associazioni di categoria e l’Anap (Associazione Nazionale Pensionati). Sarà implementato inoltre un “Laboratorium” consistente in un percorso di seminari collettivi e momenti di consulenza individuali.

 Accedi all’area web del progetto: biznetwork.galgransassovelino.it




SHORT LIST 2014/2020 - Elenchi Candidati IDONEI
Collaboratori, Tecnici ed Esperti
FORNITORI di beni e servizi


PSR ABRUZZO 2007-13 ASSE IV
PSL Piano Sviluppo Locale: UNA IDENTITA' MASSICCIA
Fascicolo Aziendale - CAA


AREA RISERVATA
Accedi all'area siservata
Documenti generali


Documenti a disposizione
Delibera di Giunta n. 629 del 2 ottobre 2012
Manuale Procedure LEADER
Linee guida sull'ammissibilitą delle spese
REGOLAMENTO INTERNO DI FUNZIONAMENTO DEL GAL
MANSIONARIO & ORGANIGRAMMA DEL GAL
PISTE DI CONTROLLO DEL GAL







Rete Leader






Gal Gran Sasso Velino: home page