Gal Gran Sasso Velino

AGRICOLTURA MONTANA IN RETE - Sviluppo ed innovazione delle filiere e dei sistemi produttivi locali: da una strategia di sviluppo di settore ad una strategia di Distretto

L’obiettivo è la valorizzazione delle vocazioni territoriali. La parte più montana, a più alta quota e più ricca di pascoli, mostra possibilità di sviluppo, sia con l'allevamento zootecnico estensivo, bovino nelle zone meno impervie, ovicaprino nelle altre, sia  con le produzioni tipiche come ad esempio le lenticchie di Santo Stefano di Sessanio, coltivate a 1500 metri. Da L'Aquila verso la Valle dell'Aterno fino alla Valle Subequana il territorio si caratterizza come area interna la cui agricoltura è sottoutilizzata, ma presenta significative potenzialità e risorse, un tempo valorizzate, oggi  da recuperare come: colture vegetali, cereali e legumi, piante officinali, orti e colture arboree (mandorleti). La zona del carseolano potrebbe essere sviluppata dalla filiera forestale e dalla coltivazione e trasformazione dei tartufi. La Valle del Tirino è invece la zona più vocata alla produzione di olio e vino.

 

Di seguito l’elenco dei progetti proposti relativi al sottointervento Agricoltura Montana in Rete.

SOTTOINTERVENTO

19.2.1.1.1

Start up del distretto rurale attraverso azioni di sistema per la tutela delle produzioni tradizionali in rete. Disciplinari e linee guida.

19.2.1.1.2

Implementazione di una rete di mercati di vendita diretta collettiva. Mercato no-strano in fattoria e corner di Distretto

19.2.1.1.3

Centri dimostrativi pronti a cuocere e pret a manger per produzioni agricole, zootecniche e della selvaggina.

19.2.1.1.4

19.2.1.1.5

Valorizzazione pascoli montani, rifugi e risorsa idrica

19.2.1.1.6

19.2.1.1.7

Filiera tessile: Lana ed altre fibre naturali

19.2.1.1.8

Diversificazione e multifunzionalità: formazione, scambio di buone prassi, eventi

19.2.1.1.9

Legname da opera: nuovi design per vecchie filiere

19.2.1.1.10

Nuovi prodotti e servizi nella gestione associata delle risorse forestali

19.2.1.1.11

Piattaforma attrattiva integrata del Distretto Rurale “del ben vivere”

19.2.1.1.12

Dal prodotto tipico al prodotto autentico

19.2.1.1.13

Efficientamento energetico del territorio attraverso la valorizzazione della filiera agro-forestale